video storytelling

Combattiamo per lo Storytelling Video

26 Febbraio 2019 comunicazione video

I valori di un brand sono la sua cartina tornasole per posizionarsi in un mercato sempre più polarizzato, i video Storytelling possono aiutarvi ad esprimere questo potenziale

Nicco

Nicco

Conosce tutti i modi (più uno) per usare i video nella comunicazione

Quando usiamo troppe volte una parola la strapazziamo, la usuriamo la priviamo di quella carica di senso che aveva all’inizio. E capita così che nel dibattito intorno ai temi del marketing la parola Storytelling abbia subito questo tristo destino passando da principale buzzword degli ultimi 2 anni a parola proibita, lebbrosa, appestata

Adesso il vero trend è offendere chi parla ANCORA di Storytelling

“Ma dai, ancora stai con sto storytelling…ebbasta!!!”

Vi sveliamo un segreto segretissimo…

Secret Millie Bobby Brown GIF by Converse - Find & Share on GIPHY

Chi offende lo storytelling…non ha mai fatto del buon storytelling

Le potenzialità dei video storytelling

Questa gogna infatti è del tutto ingiustificata. Trattare il povero “Storytelling” alla stregua di altri termini più sfigati come “Viral” non rende merito alle potenzialità del mezzo.

Partiamo dalla madre delle citazioni come si confà in un post dotto come questo

Non esiste una locuzione italiana che traduca al meglio il termine e concetto di Storytelling. Potremmo tradurlo con “parlare o dire attraverso un racconto”. Non significa dunque semplicemente raccontare storie, ma costruire racconti. (Andrea Fontana)

Lo Storytelling è un mezzo potente che va saputo maneggiare, ma che offre al brand la possibilità di raccontare se stesso e i suoi valori attraverso una storia, un contenuto che, se pensato e prodotto bene, è potenzialmente molto più interessante per un utente di una classica markettona o peggio, di un temutissimo Video Manifesto.

Abbiamo pensato a tutto questo quando abbiamo proposto a Sorgenia il progetto “Storie Green”. Un viaggio attraverso varie località italiane alla ricerca di idee innovative per rendere la quotidianità più sostenibile.

Ne è venuto fuori un trittico di video (4 in realtà, ma trittico suona bene) che racconta (attraverso lo storytelling, ebbene sì) i valori che stanno alla base dell’agire del Brand

Per un progetto di video storytelling come questo la fase più importante è quella dello scouting.

Il nostro approccio alle storie è sempre stato documentaristico, questo però non vuol dire raccontare i luoghi e le persone piombando da loro il giorno delle riprese e premendo REC.

Crediamo non sia così sottile la linea di demarcazione tra chi mistifica la realtà per magnificare le storie e chi, come noi, lavora con il protagonista per far esplodere la potenzialità del racconto, proprio a partire dal background del video.

Le video storie di Tritino, di Oltrecafè, di BabyGnam e di Recup raccontano la voglia, la determinazione e la creatività dei loro soggetti attivatori e attraverso questo racconto trasmettono alcuni dei valori cardine di Sorgenia, come l’innovazione e la sostenibilità.

Per questo anche la direzione della fotografia e la successiva fase di coloring devono seguire questo indirizzo e tendere a sottolineare questi aspetti nel racconto

I valori di un brand sono la sua cartina tornasole per posizionarsi in un mercato sempre più polarizzato. I Video Storytelling possono aiutare ad esprimere questo potenziale perché sono interessanti, perchè divertono, informano, stimolano l’empatia da parte degli utenti.

Dal punto di vista di un videomaker, soprattutto, sono divertenti da produrre.

Quindi, mi raccomando, combattete con noi, amici, per far uscire la parola Storytelling dal Ghetto in cui è stata reclusa.

E’ giunta l’ora!

Happy The Lion King GIF - Find & Share on GIPHY